Alice in chiave pittorica

In questo video/arte Alice nel paese delle meraviglie è rivisitato con le tele di famosi pittori di varie epoche e correnti.

Why is a Raven Like a Writing Desk? from Gene Kogan on Vimeo.

A reanimation of the tea party & riddle scene from Alice in Wonderland (1951), restyled by 17 paintings.

Made with code by Justin Johnson, based on the paper on style transfer from Gatys, Ecker, and Bethge at the University of Tübingen in Sep 2015.

More info: http://www.genekogan.com/works/style-transfer.html

Paintings by:

Pablo Picasso
Georgia O'Keeffe
S.H. Raza
Hokusai
Frida Kahlo
Vincent van Gogh
Tarsila
Saloua Raouda Choucair
Lee Krasner
Sol Lewitt
Wu Guanzhong
Elaine de Kooning
Ibrahim el-Salahi
Minnie Pwerle
Jean-Michel Basquiat
Edvard Munch
Natalia Goncharova

Thanks to Justin Johnson, Kai Sheng Tai, Kyle McDonald, Samim, and Lewis Carroll for software, tips, and other contributions.

Instructions: https://gist.github.com/genekogan/d61c8010d470e1dbe15d
Software: https://github.com/jcjohnson/neural-style
Paper: http://arxiv.org/abs/1508.06576
GitXiv: http://gitxiv.com/posts/jG46ukGod8R7Rdtud/a-neural-algorithm-of-artistic-style

Stella Michelin per Stazione di Posta.

Si è appena conclusa la cerimonia di presentazione dell’edizione 2015 della Rossa Michelin. Presso l’Hotel Principe di Savoia di Milano Michael Ellis, direttore Michelin Europa, ha rivelato le principali novità della guida, tra nuovi stellati e cadute più o meno note. Sono 332 i ristoranti stellati della sessantesima edizione italiana (285 una stella, 39 due stelle e 8 tre stelle), tra cui si contano due nuovi due stelle e 27 premiati con la prima stella. Il firmamento capitolino si conferma sempre più competitivo; i rumors sempre più insistenti dei giorni scorsi trovano conferma con l’assegnazione della prima stella all’insegna di Stazione di Posta, che il giovane Marco Martini – già Chef Emergente 2013 – dirige con personalità presso la Città dell’Altra Economia nel quartiere Testaccio di Roma.

cocktail bar

Dalle 18,30 fino a tarda sera anche il nostro bar vi propone una carta dei cocktail originale e mai scontata, che segue il corso delle stagioni e la filosofia della qualità prima di tutto.

Gustare un aperitivo a Stazione di Posta vuol dire rilassarsi in compagnia, scoprire un nuovo cocktail o farsi creare una miscela di sapori disegnata su misura, attingere dalla nostra ampia scelta di distillati o assaporare un buon vino.

Il tutto accompagnato dagli appetizer creati appositamente dallo chef e preparati al momento.

IN CARTA OLTRE 100 LIQUORI E DISTILLATI

Scoprire inoltre come anche una cena d’autore possa essere accompagnata da cocktail studiati per esaltare sapori e consistenze dei piatti, vuol dire lasciarsi sedurre da questo connubio tra bar e cucina e provare una nuova, inaspettata esperienza.